Finch sushi

FINCH SUSHI

Dalla trasformazione di una vecchia lavanderia nel cuore del centro storico di Palermo, nasce un sushi-delivery dalle connotazioni dark che richiamano il cyberpunk giapponese.

Anno:

2021

Luogo:

Palermo

Tipologia:

Commerciale

Superfice:

45 m²

Cliente:

Finch lounge s.r.l.

Finch sushi 3

DARK

Uno spazio abbastanza ristretto costituito da tre volumi nel colore del nero intenso, che individuano tre funzioni – cucina, servizi pubblici e snack.

CONCEPT

Il concept progettuale prende le mosse dalla volontà di realizzare un ambiente industrial e hype. Sul piano materico ci si è quindi orientati verso una contrapposizione tra materiali legati ad uno stile industrial e minimal, caratterizzati dalla presenza di neon rossi, unica illuminazione della sala vendita.

Finch sushi 5
Finch sushi 11
Finch sushi 14

HYPE

I neon sono i veri protagonisti del progetto, conferendo allo spazio un’atmosfera unitaria – riflessa anche nel logo. È proprio il sistema di illuminazione che contraddistingue il progetto e lo associa all’estetica tipica di una grande metropoli.

Finch sushi 18

MATERIALI

I materiali utilizzati sono: rivestimenti intonacati per esterno, reti in ferro nero opaco per il tetto della sala vendita e acciaio spazzolato per gli altri arredi contenitori, bouvette sala e cassa e piastrelle nero opaco per i servizi e cucina

Finch sushi 19
Finch sushi 20
Finch sushi 21
Finch sushi 22

FUTURISTICO

Lo spazio è completato da neon rossi, circolari a tetto e retti a parete, con riferimenti al cyberpunk dei più futuristici locali giapponesi.

Finch sushi 7
Impresa: Di Pace Gaetano Costruzioni Srl
Opere in legno: Vito Passarello
Opere in ferro: Aiello Arredi
Illuminazione: Wever & Ducrè – LiD Design – Neon – La Commare
Materiali: Battuto cementizio / intonaci / ferro
Pavimenti: Battuto cementizio Sirgum
Rivestimenti: Intonaco per esterni Sirgum Black
Arredi: MIDJ
Fornitori Arredi: L/C 14
Attrezzature: Spina Frigomarket
Piante: Vivai di Lo Verso Federico
Foto: Serena Eller ©