Pokè Boll

POKE' BOLL

Quella che era una piccola pizzeria da asporto, nel centro di Palermo, è stata trasformata in un locale di sushi “pokè” dall’atmosfera esotica.

Anno:

2020

Luogo:

Palermo

Tipologia:

Commerciale

Superfice:

65 m²

Cliente:

Zanga S.r.l.

Premi:

INGRESSO

L’ unica apertura su strada è resa evidente dall’uso di folte piante tropicali appese alle imposte, che si ribaltano totalmente verso l’esterno. Dal piccolo ingresso si può intravedere il banco utile alla preparazione delle pokè.

ESOTICO

Le scelte materiche e cromatiche sono state dettate dalla volontà della committenza di avere un ambiente dall’atmosfera esotica, che ricordasse una foresta tropicale, ma allo stesso tempo dal linguaggio contemporaneo.

SPAZI MINIMI

Gli spazi ridotti a disposizione, all’interno di un locale con muratura portante e dalla forma allungata, hanno condotto a pensare le funzioni del banco, del consumo e del passaggio nello stesso senso di sviluppo del locale.

MATERIALI

Pochi materiali utilizzati ma combinati per dare un tocco esotico al locale: il rame come rivestimento del banco espositivo e della mensola snack; marmo granito rosa di Baveno per i piani; carta da parati con decorazioni “jungle” dai colori accesi; mobili e imbotti in legno dai colori blu cobalto.

DETTAGLI

Le pareti, sino all’altezza dei piani d’appoggio, e il pavimento in gres seminato alla veneziana si contrappongono alla fascia di carta da parati, caratterizzata da decorazioni vegetali dai colori accesi che arrivano sino all’imposta dei tetti voltati.

Impresa: M.E.C.O.S. S.r.l.
Fabbro: Gold Group Parisi
Attrezzature: Sagrim Electrolux
Illuminazione: Elcom
Rivestimenti: Marazzi
Materiali: Marmo granito / Rame / Vetro / Carta da parati / Gres
Marmi: Industria Lo Bianco Marmi
Progetto illuminotecnico: Los Project
Fornitura illuminazione: Longho
Vetri: Vetreria Gaetano Alioto
Falegname: Mangano Wood Design
Piante: Vivai Lo Verso Federico
Foto: Serena Eller ©
Share this project