hinge

 

 

Unto in copertina sulla rivista Hinge

Il progetto nasce dall’esigenza di adeguare lo spazio architettonico nella sua consistenza e configurazione originaria alla natura commerciale del fast food. La successione di vani comunicanti che caratterizza l’unità immobiliare nello stato di fatto diventano il punto di partenza per la progettazione di un ambiente unico tramite il posizionamento di un grande bancone in cemento faccia a vista e legno che attraversa e lega gli spazi. La lamiera forata, contenitore funzionale al fast food, evidenzia il gesto architettonico, definendo un volume sospeso a coronamento del bancone.

Le scelte materiche hanno seguito lo stesso principio, conservare gli elementi caratterizzanti lo spazio architettonico dato, apportando un cambiamento stilistico che si conforma alla tendenza Industrial degli ultimi anni. La pavimentazione, testimonianza della tradizione decorativa dei primi decenni del secolo scorso, rimane come memoria caratterizzando fortemente il nuovo spazio convertito.

La luce acquisisce un carattere multiforma dando la possibilità di definire configurazioni variabili e mutevoli suggestioni ambientali.

I grandi infissi in ferro si aprono completamente verso l’esterno evidenziando la volontà di proiettare lo spazio interno vesto la strada, da sempre elemento caratterizzante dello street food.

LINK

www.hinge.hk

ita.zinio.com