Casa Bi-nucleare

 

L’obiettivo consiste nella progettazione di residenze all’interno di contesti urbani caratterizzati da complessità e da condizioni tali da suggerire una chiara differenziazione bi-nucleare. Questa particolare tipologia, infatti, è denominata casa binucleare da Marcel Breuer, il quale sviluppa maggiormente questo tema a partire dagli anni ‘50. Come afferma Carlos Martì Arìs nel suo testo La céntina e l’arco(1.) “l’architettura è la disciplina che permette la trasformazione dell’ambito naturale in un luogo produttivo e abitabile, e fa in modo che lo spazio abitabile si prolunghi nell’ambiente naturale”. […]

 

Nicola Giuseppe Andò, Architetto